Stampa 3D2018-12-06T15:21:37+00:00

Stampa 3D.

La stampa 3D permette di creare prototipi, e in alcuni casi parti direttamente usabili, di diversi componenti. Con le stampanti 3D è possibile realizzare oggetti tridimensionali a partire da un modello digitale avvalendosi di diverse tecnologie, ognuna delle quali presenta vantaggi e svantaggi: gli oggetti tridimensionali possono essere realizzati per estrusione; tramite prototipazione rapida DLP (Digital Light Processing); per fusione del materiale come nei metodi Selective Laser Sintering (SLS) e Fused Deposition Modeling (FDM); per deposizione e indurimento; per laminazione, ecc..

Trattandosi di un campo estremamente vasto, nella stampa 3D confluiscono diverse tecnologie, che si differenziano per velocità e costi di prototipazione, materiali e colorazioni disponibili, costo dell’hardware, ovvero della stampante 3D stessa. In generale però si può affermare che le stampanti 3D rappresentano una tecnologia avanzata di facile e veloce utilizzo, di grande affidabilità, precisione e versatilità. Le tecnologie di stampa 3D allo stato dell’arte sono in grado di creare modelli molto simili ai prodotti finiti nell’aspetto e nelle funzionalità.

Resco è stata tra le prime aziende in Italia ad adottare un sistema di stampa FDM a basso costo (progetto RepRap) e a fornire un kit DIY per potersi costruire una stampante 3D a casa. Anche se ci occupiamo più direttamente della vendita, continuiamo a seguire gli sviluppi e ad utilizzare la stampa 3D per fornire rapidi prototipi e per un supporto specifico alla progettazione quando necessario.

Source: Wikipedia